Controfigura

  • Testo
  • Video1
  • Voci correlate
Stuntman in azione
Elemento che prende il posto dell’attore in due diverse circostanze. Nella prima, la c. è una persona che ha una somiglianza generica con un determinato attore e lo sostituisce in tutte quelle occasioni in cui non sia necessario recitare, ad esempio nelle prime prove dei movimenti, dei passaggi, dei costumi, nella messa a punto delle luci su un’azione o una posizione determinata: tutto questo per non rovinare il trucco dell’attore o non stancarlo in operazioni che potrebbero fargli perdere la dovuta concentrazione. Così pure la c. può sostituire l’attore nei campi lunghi dove il personaggio non è immediatamente identificabile, o anche in alcune inquadrature dove appare di spalle.
Nella seconda circostanza, la c. coincide con lo stunt-man, uno specialista chiamato a sostituire l’attore nelle scene pericolose o acrobatiche o che implichino prestazioni di particolare perizia: tirare di scherma, andare a cavallo, ecc. In questi casi la c. viene truccata con estrema cura perché possa somigliare il più possibile all’attore di cui deve prendere il posto, magari per una sola inquadratura.

L. C.

Bibliografia

Non c'è bibliografia per questa voce

Documenti

Non ci sono documenti per questa voce
Come citare questa voce
Castellani Leandro , Controfigura, in Franco LEVER - Pier Cesare RIVOLTELLA - Adriano ZANACCHI (edd.), La comunicazione. Dizionario di scienze e tecniche, www.lacomunicazione.it (06/12/2021).
CC-BY-NC-SA Il testo è disponibile secondo la licenza CC-BY-NC-SA
Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo
329