Detective story

  • Testo
  • Bibliografia11
  • Foto2
  • Video3
  • Links5
  • Voci correlate
Raymond Thornton Chandler (Chicago, 23 luglio 1888 – La Jolla, 26 marzo 1959) è stato uno scrittore statunitense di romanzi giallo-polizieschi
Letteralmente storia con investigatore, ossia opera di fiction (letteraria, cinematografica, televisiva) il cui protagonista è un poliziotto al servizio dello Stato o anche di privati, che indaga su crimini o misteri, con particolare rilevanza per omicidi in ambienti metropolitani.
La d.s., che assume svariate denominazioni (giallo in Italia, noir in Francia), è uno dei generi più antichi della cultura popolare essendosi sviluppato già a fine Ottocento, attraverso libri e giornali, romanzi e racconti, ispirati da un lato alle imprese sempre eroiche, individualistiche, fantastiche del protagonista (moderno erede delle antiche narrazioni epico-cavalleresche), dall’altro alla cronaca nera legata agli ambienti della criminalità organizzata nelle società di massa a forte concentrazione urbana (Inghilterra, Stati Uniti, Francia).
La d.s. costituisce, nel periodo d’oro del cinema hollywoodiano, un interessante fenomeno di contaminazione con la prosa realistica e violenta di scrittori come Dashiell Hammett e James Cain, che negli anni Trenta e Quaranta godono di un grande successo negli USA con le loro storie dure, amorali, piene di sesso e di violenza (vennero chiamati hard boiled school e l’espressione continua a indicare un vero e proprio genere poliziesco). Tra gli anni 1930 e 1950 il genere si rivela tra i più avventurosi dell’immaginario collettivo, con cui non a caso si cimentano registi e attori di fama, creando spesso vere e proprie mitologie, come ad esempio Humphrey Bogart, che della d.s. in stile hard boiled incarna perfettamente il tipico personaggio del duro e del cinico (il Philip Marlowe dello scrittore Raymond Chandler).
Di recente la d.s. è divenuta oggetto di studi particolarissimi negli ambienti universitari in base a quanto già Umberto Eco aveva tentato di fare negli anni Sessanta con l’analisi dei libri di Ian Fleming e della sua creatura 007 James Bond, variante estroversa e spionistica della stessa d.s. Ma questa, sulla scia delle recenti culture postmoderne, ispira anche una rivisitazione critica autoriale tanto nel cinema quanto in letteratura, mentre, con la neotelevisione, la fiction, attraverso numerose tipologie di serial e di telefilm, contribuisce, spesso banalmente, a perpetuare l’immagine più retriva e tradizionalista della d.s. con qualche rara eccezione nel passato della Rai (Sheridan, Nero Wolf, Holmes) o nei nuovi prodotti d’importazione (da Colombo a Derrick).

G. M.

Bibliografia

  • BARBOLINI Roberto/ MARCHESELLI Andrea, Cervelli coi fiocchi. Detective stories da Sherlock Holmes a Dylan Dog, Almayer Edizioni, Modena 2008.
  • BLEILER Richard, Reference and research guide to mystery and detective fiction, Libraries Unlimited, California 2004.
  • FORTUNA Sara, Il giallo di Wittgenstein. Etica e linguaggio tra filosofia e detective story, Mimesis, Milano 2009.
  • MANN Jessica, Deadlier than the Male: An Investigation into Feminine Crime Writing, David and Charles, Newton Abbot 1981.
  • MUNT Sally, Murder by the Book? Feminism and Crime Novel, Routledge, London 1994.
  • PORTER Dennis, The pursuit of crime: Art and Ideology in crime fiction, Yale University Press, New Haven (CT) 1980.
  • PRIESTMAN Martin, The Cambridge Companion to crime fiction, Cambridge University Press, Cambridge 2003.
  • PRIESTMAN Martin, Detective fiction and literature: the figure on the carpet, Macmillan, London/New York 1990.
  • SHAW Marion - VANACKER Sabine, Reflecting on miss Marple, Routledge, London 1991.
  • SYMONS Julian, Bloody murder. From the detective story to the crime novel : a history, Pan Books, London 1994.
  • VITIELLO Guido, La commedia dell'innocenza. Una congettura sulla detective story, Luca Sossella Editore, Roma 2008.

Documenti

Non ci sono documenti per questa voce
Come citare questa voce
Michelone Guido , Detective story, in Franco LEVER - Pier Cesare RIVOLTELLA - Adriano ZANACCHI (edd.), La comunicazione. Dizionario di scienze e tecniche, www.lacomunicazione.it (06/12/2021).
CC-BY-NC-SA Il testo è disponibile secondo la licenza CC-BY-NC-SA
Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo
396