Metalinguaggio

  • Testo
  • Voci correlate
Luigi Pirandello (Agrigento, 28 giugno 1867 – Roma, 10 dicembre 2007) drammaturgo, scrittore e poeta italiano
Linguaggio di secondo livello la cui articolazione non si riferisce direttamente al contenuto referenziale, ma al linguaggio stesso. Il suo uso nei diversi specifici spettacolari origina veri e propri generi: metacinematografico (quando, come ad esempio nella Nouvelle Vague, il cinema diviene occasione per riflettere sul cinema), metateatrale (quando, come in Pirandello, i livelli della rappresentazione si moltiplicano – il ‘teatro nel teatro’), metatelevisivo (ne è un esempio emblematico Blob). Stilisticamente la dimensione metalinguistica è poi caratterizzata dalle produzioni estetiche postmoderne in cui si esplicita in particolare nel meccanismo della citazione.

Bibliografia

Non c'è bibliografia per questa voce

Documenti

Non ci sono documenti per questa voce

Note

Come citare questa voce
Metalinguaggio, in Franco LEVER - Pier Cesare RIVOLTELLA - Adriano ZANACCHI (edd.), La comunicazione. Dizionario di scienze e tecniche, www.lacomunicazione.it (19/10/2019).
CC-BY-NC-SA Il testo è disponibile secondo la licenza CC-BY-NC-SA
Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo
802