Programmista

  • Testo
  • Voci correlate
E’ l’addetto alla preparazione e alla realizzazione di programmi radiotelevisivi. Si occupa, in particolare, delle scelte tematiche delle trasmissioni, della redazione dei testi, del montaggio dei brani registrati, del reperimento di materiali sonori, dell’edizione e della messa in onda dei programmi allestiti. Può effettuare anche prestazioni al microfono e/o in video, partecipa alle riunioni di redazione e, in determinati casi, cura la regia dei programmi. In quest’ultimo caso si parla di programmista-regista ed é questa una figura professionale tipica soprattutto presso la Rai, dove il rapporto di lavoro relativo (in genere a tempo determinato) consente di disporre di collaboratori in grado di essere adibiti a molteplici compiti. Il contratto collettivo di lavoro per il personale della Rai prevede quattro livelli di programmista-regista: il più elevato prevede lo svolgimento dell’intera gamma dei compiti propri della mansione.

Bibliografia

Non c'è bibliografia per questa voce

Documenti

Non ci sono documenti per questa voce
Come citare questa voce
Programmista, in Franco LEVER - Pier Cesare RIVOLTELLA - Adriano ZANACCHI (edd.), La comunicazione. Dizionario di scienze e tecniche, www.lacomunicazione.it (28/10/2020).
CC-BY-NC-SA Il testo è disponibile secondo la licenza CC-BY-NC-SA
Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo
994