Sequel

  • Testo
  • Video2
  • Voci correlate
Termine usato per indicare quei film che costituiscono il ‘seguito’ di un film precedente, solitamente messi in cantiere per sfruttarne il successo e i personaggi.
I s. non vanno confusi né con i film serial, particolarmente frequenti negli anni del ‘muto’ (Fantomas, Perils of Pauline, Our gang, ecc.) né tantomeno con i serial televisivi. Fino a qualche decennio fa non erano molto numerosi; poi sono divenuti sempre più frequenti, specie nella produzione statunitense, forse per influenza della serialità televisiva.
Oltre a James Bond, Agente 007, il caso più emblematico (è un ciclo di una ventina di film, iniziato sul grande schermo nel 1962 con Dr. No - Agente 007, licenza di uccidere), si possono ricordare i sette Nightmare, i cinque Rocky e i tre Rambo, i quattro di Alien e Batman (in ambedue i casi è in arrivo il quinto), i tre film del ciclo Indiana Jones (in lavorazione il quarto), i tre Jurassic Park, i due Terminator, ecc.
Interessata a sfruttare a fondo i prodotti preferiti dal pubblico, a volte l’industria cinematografica, oltre ai s., propone dei film che narrano gli antefatti del film di successo (vengono chiamati prequel). Al riguardo è esemplare il caso di Guerre Stellari di G. Lucas: dopo due s. sono stati programmati tre prequel. Episodio I: l’attacco dei cloni e Episodio II: la minaccia fantasma sono già disponibili, il terzo, ora in lavorazione, completerà questa saga della fantascienza (il termine saga evidenzia la dimensione epica oltre alla caratteristica seriale).
Con significato analogo si parla di s. e prequel anche nell’ambito dei videogiochi: ad esempio, dopo Alien vs Predator è stato presentato Alien vs Predator 2, mentre No one lives for ever ha un s. e quattro nuovi livelli di prequel.

L. C.

Bibliografia

Non c'è bibliografia per questa voce

Documenti

Non ci sono documenti per questa voce
Come citare questa voce
Castellani Leandro , Sequel, in Franco LEVER - Pier Cesare RIVOLTELLA - Adriano ZANACCHI (edd.), La comunicazione. Dizionario di scienze e tecniche, www.lacomunicazione.it (06/12/2021).
CC-BY-NC-SA Il testo è disponibile secondo la licenza CC-BY-NC-SA
Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo
1128