Special

  • Testo
  • Voci correlate
Programma televisivo caratterizzato dall’intento di svolgere un’operazione di approfondimento attorno a un determinato fatto, tema, avvenimento o argomento particolare. In questo modo, ad esempio, una notizia può diventare oggetto di uno s., un programma speciale o specifico appunto, che intende proporre allo spettatore televisivo degli strumenti informativi ulteriori, per una conoscenza più approfondita delle cause e delle ragioni che stanno dietro un fatto di cronaca.
Lo s. può riguardare anche altri eventi, come lo sport, lo spettacolo, il costume o tutti quegli argomenti di interesse collettivo, per i quali si ritiene opportuno fornire un’informazione più dettagliata e attorno cui poter stimolare un dibattito.
Con lo stesso termine, si designano anche quei programmi che, inseriti all’interno di un appuntamento seriale di successo, prendono in esame e analizzano un determinato aspetto tra quelli proposti nella serie stessa (vedi, ad esempio, Quark speciale); oppure si definiscono quei programmi-collage che ripropongono i momenti più salienti e più spettacolari di un ciclo di trasmissioni di varietà o di informazione giornalistica.

C. T.

Bibliografia

Non c'è bibliografia per questa voce

Documenti

Non ci sono documenti per questa voce
Come citare questa voce
Tagliabue Carlo , Special, in Franco LEVER - Pier Cesare RIVOLTELLA - Adriano ZANACCHI (edd.), La comunicazione. Dizionario di scienze e tecniche, www.lacomunicazione.it (28/10/2020).
CC-BY-NC-SA Il testo è disponibile secondo la licenza CC-BY-NC-SA
Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo
1178