Wordprocessing

  • Testo
  • Voci correlate
Termine che indica l’attività di elaborazione di testi effettuata da (o mediante) un programma word processor (per elaborazione di testi). I programmi word processor sono dei software di tipo applicativo che consentono la manipolazione, la formattazione e la stampa di informazioni di tipo testuale. Il progressivo perfezionamento di questi programmi consente oggi all’utente di disporre sul proprio PC di una vera e proprio ‘tipografia in casa’ e di avvalersi di funzioni estremamente raffinate, quali l’inserimento di immagini, l’uso di note e sommari, l’impaginazione per colonne, la creazione di grafici e tabelle, la scelta tra una amplissima varietà di caratteri di stampa. Inoltre alcuni dei word processor più evoluti (es. MS Word 97 e 2000) hanno incorporata la funzione di conversione in HTML, per pubblicare direttamente sul web il documento prodotto, anche se il prodotto finale non soddisfa ancora pienamente gli sviluppatori di pagine web. (WWW)

G. N.

Bibliografia

Non c'è bibliografia per questa voce

Documenti

Non ci sono documenti per questa voce
Come citare questa voce
Nicolosi Giuseppe , Wordprocessing, in Franco LEVER - Pier Cesare RIVOLTELLA - Adriano ZANACCHI (edd.), La comunicazione. Dizionario di scienze e tecniche, www.lacomunicazione.it (17/01/2021).
CC-BY-NC-SA Il testo è disponibile secondo la licenza CC-BY-NC-SA
Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo
1358