Pubbliredazionale

  • Testo
  • Voci correlate
È un tipo di informazione pubblicitaria redatta in stile giornalistico. Viene considerata lecita se pubblicata in modo da essere riconoscibile come una comunicazione commerciale: accompagnata, ad esempio, da una scritta che ne chiarisca la natura (‘inserzione pubblicitaria’, ‘pubblicità a pagamento’, ‘informazione commerciale’, ecc.) o composta con caratteri tipografici nettamente diversi rispetto a quelli dei testi giornalistici veri e propri. Quando non risulta riconoscibile come pubblicità, si configura come illecito sia in base alle regole deontologiche (Deontologia della comunicazione), sia per le leggi dello Stato (Pubblicità redazionale).

Bibliografia

Non c'è bibliografia per questa voce

Documenti

Non ci sono documenti per questa voce

Note

Come citare questa voce
Pubbliredazionale, in Franco LEVER - Pier Cesare RIVOLTELLA - Adriano ZANACCHI (edd.), La comunicazione. Dizionario di scienze e tecniche, www.lacomunicazione.it (25/04/2019).
CC-BY-NC-SA Il testo è disponibile secondo la licenza CC-BY-NC-SA
Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo
1016