Budget

  • Testo
  • Bibliografia1
  • Voci correlate
Stanziamento di spesa relativo in generale a un’azienda e, in particolare, nel settore mediatico, alla gestione di una redazione giornalistica, alla produzione di un’opera teatrale o cinematografica, alla realizzazione di una campagna pubblicitaria, ecc. Può riferirsi a una singola iniziativa o all’insieme delle spese di esercizio preventivate.
Il termine è derivato dall’antico francese bougette (diminutivo di bouge = borsa di cuoio), a sua volta proveniente dal latino bulga dello stesso significato. Nella terminologia inglese ha assunto il significato di ‘bilancio annuale’ e oggi indica genericamente qualsiasi programma finanziario.
Il b. costituisce un importante strumento di controllo gestionale sia in sede consuntiva sia in corso d’opera.

Bibliografia

  • BROADBENT S., Il budget pubblicitario, Etas Libri, Milano 1990.

Documenti

Non ci sono documenti per questa voce

Note

Come citare questa voce
Budget, in Franco LEVER - Pier Cesare RIVOLTELLA - Adriano ZANACCHI (edd.), La comunicazione. Dizionario di scienze e tecniche, www.lacomunicazione.it (19/10/2019).
CC-BY-NC-SA Il testo è disponibile secondo la licenza CC-BY-NC-SA
Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo
168